Magia è la rivista italiana dedicata al mondo della prestigiazione e del mentalismo,
dal punto di vista culturale. Per contenuto e dimensioni (circa 200 pagine) è, in realtà,
un’autentica rivista-libro. Gli argomenti trattati sono numerosi e l’approfondimento è paragonabile a quello ottenibile con un libro più che con una rivista.

Ogni numero si compone di varie sezioni. i servizi di Copertina affrontano da più punti di vista, il più possibile utili e pratici per chi fa magia, uno stesso tema (come si diventa prestigiatori, l’escapologia, il mentalismo, la bizarre magick…);

Dossier corposi sono dedicati a illusioni celebri, personaggi o episodi storici. Molto spazio poi anche alla Storia e alla Psicologia.
Non mancano naturalmente i trucchi veri e propri, discussi anche nella sezione sul Mentalismo e nel Baule dei segreti.
Spazio alla teoria e alla discussione nella Palestra delle Idee, recensioni e segnalazioni nella Biblioteca e numerose altre sorprese.

Chi sognava di potere leggere una rivista che raccontasse che cos’è la magia degli illusionisti, perché e come funziona, qual è la sua storia,
quale la scienza che vi sta dietro e facesse tutto questo in maniera accurata, elegante e approfondita… non sogni più: legga Magia

MAGIA
La rivista italiana di cultura magica

Direttore editoriale Alex Rusconi
Direttore responsabile Massimo Polidoro

In redazione
Luana Canedoli (impaginazione)
Emanuela Guizzo (revisioni)
Veronica Padovani(traduzioni)
Andrea Luciano Damico (traduzioni)
Matteo Baroncini (social network)

Collaboratori
Alexander, David Berglas, David Britland, Alfredo Castelli, Raul Cremona, Carlo Faggi, Ray Hyman, Peter Lamont, Max Maven, Aurelio Paviato, Gianfranco Preverino, Marco Pusterla, Matteo Rampin, James Randi, Gianni A. Sarcone e Marie-Jo Waeber, Silvan, Max Vellucci, Barry H. Wiley, Richard Wiseman

Amministrazione
Marino Franzosi
Laura Zampini